magnifici incontri nel nostro mare (tranquilli, poi l’ho rimessa in mare da dove l’ho presa) - presso Calignaia Livorno

Amazing starfish in Livorno

in partenza…

departure…

La Fortezza vecchia - Livorno La Fortezza vecchia - Livorno La Fortezza vecchia - Livorno La Fortezza vecchia - Livorno

La Fortezza vecchia - Livorno

un tramonto da pazzi… 

tutte le sere che passo dalla Terrazza Mascagni trovo sempre qualcosa di interessante da fotografare… questo era un ragazzo di Amsterdam di passaggio da queste parti con la sua ragazza.. era talmente entusiasta del posto, del tramonto, dell’atmosfera che ha cominciato a fare acrobazie al limite della pazzia… benvenuto a casa, amico mio.

a crazy sunset…

livornot:

Cartoline da Castiglioncello - Livorno

postcard from Castiglioncello

mi è semblato di vedele un polpo… anzi due…

flying octopus

navigando per i fossi di Livorno navigando per i fossi di Livorno navigando per i fossi di Livorno

navigando per i fossi di Livorno

Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.
Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.
L’anno prossimo non mancheremo Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.
Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.
L’anno prossimo non mancheremo Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.
Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.
L’anno prossimo non mancheremo Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.
Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.
L’anno prossimo non mancheremo Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.
Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.
L’anno prossimo non mancheremo Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.
Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.
L’anno prossimo non mancheremo Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.
Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.
L’anno prossimo non mancheremo Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.
Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.
L’anno prossimo non mancheremo Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.
Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.
L’anno prossimo non mancheremo Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.
Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.
L’anno prossimo non mancheremo

Domenica a Volterra era il 1398… una bellissima domenica di spade e alabarde, giullari e musicanti, aquile, falchi e falconieri, castelli, accampamenti, sfide e battaglie, cavalli, cavalieri (col ciuccio) e dame (col pannolino), bandiere e sbandieratori…e fantastiche ciambelle fritte.

Davvero una bella manifestazione che ci ha fatto perdere la cognizione del tempo fino a tarda notte… ah, per un attimo mi è sembrato di vedere Vitellozzo e quelli della setta del Capecchi… ma quello era il 1492, quasi 1500.

L’anno prossimo non mancheremo

ingresso al porto - Livorno

entrance to the harbor

vie d’acqua… vie ed acqua (Quartiere Pontino - Livorno)

livornot:

…ri-flessioni sul mare (Livorno - Italy)

il raggio e la panchina… 

dal mare, sul mare, in mare… dal mare, sul mare, in mare… dal mare, sul mare, in mare…

dal mare, sul mare, in mare…

Qualche giorno fa ho avuto il piacere e l’onore di farmi un bel giro in barca con questi due ragazzi qua ed il loro mitico “gozzo” entrobordo di 6 metri… Remo (a destra nella foto e che anche lui ha un blog di fotografia remo-me) e Vincenzo al timone… una mattinata spassosa e indimenticabile in giro per i fossi (i canali medicei che attraversano la nostra città) le cui foto le posterò poco alla volta su questo blog.
Partiti con un po’ di scirocco al ritorno verso il porticciolo di Ardenza ci ha sorpreso un bel ponentino (che ha anticipato di qualche ora il suo arrivo rispetto al bollettino) che con le sue onde ci ha fatto fare il bagno da capo a piedi, ma i due “lupi di mare” non si sono scomposti… motore al minimo, rotta stabilita, prua a rompere le onde… si ballava come quando andavo sul Tagadà da giovincello… in men che non si dica siamo comunque rientrati sani, salvi… e belli fradici.
Grazie ragazzi… come dite sempre voi “non s’è preso nulla, però siamo stati bene” Qualche giorno fa ho avuto il piacere e l’onore di farmi un bel giro in barca con questi due ragazzi qua ed il loro mitico “gozzo” entrobordo di 6 metri… Remo (a destra nella foto e che anche lui ha un blog di fotografia remo-me) e Vincenzo al timone… una mattinata spassosa e indimenticabile in giro per i fossi (i canali medicei che attraversano la nostra città) le cui foto le posterò poco alla volta su questo blog.
Partiti con un po’ di scirocco al ritorno verso il porticciolo di Ardenza ci ha sorpreso un bel ponentino (che ha anticipato di qualche ora il suo arrivo rispetto al bollettino) che con le sue onde ci ha fatto fare il bagno da capo a piedi, ma i due “lupi di mare” non si sono scomposti… motore al minimo, rotta stabilita, prua a rompere le onde… si ballava come quando andavo sul Tagadà da giovincello… in men che non si dica siamo comunque rientrati sani, salvi… e belli fradici.
Grazie ragazzi… come dite sempre voi “non s’è preso nulla, però siamo stati bene” Qualche giorno fa ho avuto il piacere e l’onore di farmi un bel giro in barca con questi due ragazzi qua ed il loro mitico “gozzo” entrobordo di 6 metri… Remo (a destra nella foto e che anche lui ha un blog di fotografia remo-me) e Vincenzo al timone… una mattinata spassosa e indimenticabile in giro per i fossi (i canali medicei che attraversano la nostra città) le cui foto le posterò poco alla volta su questo blog.
Partiti con un po’ di scirocco al ritorno verso il porticciolo di Ardenza ci ha sorpreso un bel ponentino (che ha anticipato di qualche ora il suo arrivo rispetto al bollettino) che con le sue onde ci ha fatto fare il bagno da capo a piedi, ma i due “lupi di mare” non si sono scomposti… motore al minimo, rotta stabilita, prua a rompere le onde… si ballava come quando andavo sul Tagadà da giovincello… in men che non si dica siamo comunque rientrati sani, salvi… e belli fradici.
Grazie ragazzi… come dite sempre voi “non s’è preso nulla, però siamo stati bene” Qualche giorno fa ho avuto il piacere e l’onore di farmi un bel giro in barca con questi due ragazzi qua ed il loro mitico “gozzo” entrobordo di 6 metri… Remo (a destra nella foto e che anche lui ha un blog di fotografia remo-me) e Vincenzo al timone… una mattinata spassosa e indimenticabile in giro per i fossi (i canali medicei che attraversano la nostra città) le cui foto le posterò poco alla volta su questo blog.
Partiti con un po’ di scirocco al ritorno verso il porticciolo di Ardenza ci ha sorpreso un bel ponentino (che ha anticipato di qualche ora il suo arrivo rispetto al bollettino) che con le sue onde ci ha fatto fare il bagno da capo a piedi, ma i due “lupi di mare” non si sono scomposti… motore al minimo, rotta stabilita, prua a rompere le onde… si ballava come quando andavo sul Tagadà da giovincello… in men che non si dica siamo comunque rientrati sani, salvi… e belli fradici.
Grazie ragazzi… come dite sempre voi “non s’è preso nulla, però siamo stati bene”

Qualche giorno fa ho avuto il piacere e l’onore di farmi un bel giro in barca con questi due ragazzi qua ed il loro mitico “gozzo” entrobordo di 6 metri… Remo (a destra nella foto e che anche lui ha un blog di fotografia remo-me) e Vincenzo al timone… una mattinata spassosa e indimenticabile in giro per i fossi (i canali medicei che attraversano la nostra città) le cui foto le posterò poco alla volta su questo blog.

Partiti con un po’ di scirocco al ritorno verso il porticciolo di Ardenza ci ha sorpreso un bel ponentino (che ha anticipato di qualche ora il suo arrivo rispetto al bollettino) che con le sue onde ci ha fatto fare il bagno da capo a piedi, ma i due “lupi di mare” non si sono scomposti… motore al minimo, rotta stabilita, prua a rompere le onde… si ballava come quando andavo sul Tagadà da giovincello… in men che non si dica siamo comunque rientrati sani, salvi… e belli fradici.

Grazie ragazzi… come dite sempre voi “non s’è preso nulla, però siamo stati bene”

tramonti orientali

oriental sunsets